Come raggruppare le richieste di pagamento di uno stesso acquirente?

Quando un cliente acquista due o più oggetti nel tuo negozio, hai la possibilità di raggrupparli in un’unica richiesta di pagamento. La cosa è automatica se nessuno degli oggetti è ancora stato fatturato. Tuttavia, se uno degli oggetti è già stato fatturato o se gli oggetti sono stati fatturati separatamente, hai la possibilità di farlo manualmente.

Questo articolo si occupa dei casi seguenti:

È già stata emessa una richiesta di pagamento. Come raggruppare i nuovi oggetti venduti in quella richiesta?

In questo caso, poiché è già stata emessa una richiesta di pagamento per oggetti già venduti, il sistema non può raggrupparla automaticamente insieme ai nuovi oggetti venduti.

  1. Vai su “Il controllo delle mie vendite: Da fatturare”.
  2. Cerca il metodo di pagamento da raggruppare e clicca su mceclip0.png. Il sistema ti proporrà allora di unire l’oggetto o gli oggetti non fatturati alla richiesta di pagamento già esistente.
  3. Conferma cliccando su continuer.PNG per creare la richiesta di pagamento. Modifica le spese di trasporto se necessario

Attenzione: il sistema ti proporrà di aggiungere l’oggetto alla richiesta esistente solo se questa non è ancora stata contrassegnata come pagata o archiviata dall’acquirente.

Sono già state emesse diverse richieste di pagamento. Come raggrupparle?

  1. Vai su “Il controllo delle mie vendite: Fatturate”.
  2. Seleziona le richieste di pagamento che desideri raggruppare
  3. Clicca su grouper.PNG per creare una sola richiesta di pagamento

Attenzione: puoi raggruppare le richieste di pagamento solo se non sono ancora state contrassegnate come pagate o archiviate dall’acquirente.

Suggerimento: per i venditori professionisti, la dicitura "richiesta di pagamento" deve essere sostituita con “fattura”.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk